.
Annunci online

  danielacondemi politica, antipolitica, ecologia
 
Diario
 


NON SONO LE IDEE
CHE MI SPAVENTANO,
MA LE FACCE".
(L. Longanesi)

politichiamo



In particolare:
Appunti e spunti per un centrodestra ecologista

L'Altra Napoli
La società del rifiuto
Intervista ad Ale e Franz



Inserisci la tua e-mail:


Powered by FeedBlitz





tutto blog
Antivirus gratis in italiano per vista,  windows vista e xp
Statistiche gratis


8 aprile 2006

Piccola riflessione pre-elettorale. Delle alterne sorti della politica

Immediatamente prima che si voti vorrei fare una piccola riflessione a futura memoria prima che sia troppo tardi per dirla senza attirare su di me dei sospetti.

Avverto già un certo ‘timore e tremore’ in chi teme di poter perdere le elezioni, e una certa euforia serpeggiante in chi ritiene di essere lì lì per vincerle.

Questo mi fa ricordare le parole di un’amica altamente coinvolta in politica alla quale un giorno un anziano zio, anch’egli politico di lungo corso, disse che il bello della politica è questo, che oggi sei giù e domani sei su, che oggi sei su e domani sei giù.

L’invito che mi viene di lanciare un po’ a tutti (politici di professione, entourage politici – che sono quelli che in genere se la tirano di più, militanti e simpatizzanti d’ogni sorta e di ogni livello) è dunque quello di non prendersi troppo sul serio quando si è al potere, di ricordarsi che anche alla psiche fa bene non identificare ridicolmente la propria identità con il ruolo che si sta incidentalmente ricoprendo in quel momento, e allo stesso tempo di cogliere anche la grande libertà e di voler coltivare l’inventiva e la capacità di creare e costruire, quando si è invece in minoranza.

Al futuro vincitore mi viene da dire di gioire e gioire a giusta ragione della sua vittoria, e di godere la pienezza di questo momento, ma avendo sempre la grazia di ricordare di non gonfiarsi mai troppo il petto. Al futuro sconfitto direi di esaminare tutto quello che lo ha portato a questo punto ma, mentre si legga le ferite, di ricordare anche che è proprio questo il momento in cui avrà la grande occasione di dimostrare di essere un vero politico e non soltanto un uomo amante del potere e dei suoi pur confortevolissimi orpelli.

La ruota gira e va su e giù. E chi ama davvero la politica la ama sempre, anche adesso.




permalink | inviato da il 8/4/2006 alle 21:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa

sfoglia     marzo        maggio
 

 rubriche

Diario
Articolo del giorno
Cronache politiche
Hanno detto
Scontri culturali
Sarò anche la loro voce
Al momento abbiamo un solo pianeta
Altra Napoli
Interviste
Divagazioni
Mondo
Eventi e manifestazioni

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

LAV
L'AltraNapoli
IPAM


RadioRadicale
Streamit
The Blog TV
Dagospia
Il Ficcanaso Tv
Il Corriere dell'Irpinia
Cosmopolis


***BLOG DA VEDERE
Adinolfi
Bioetica
Bolognetti
Daw
De Amicis
De Marchi
Dyotana
Ecoblog
Giornalettismo
Oscar Grazioli
Grillo
Hurricane
Inoz
Inyqua
Jazztrain
LiberaliperIsraele
Malvino
Nardi
Nazione Indiana
Politicrack
Riganera
Welby
Animali e diritti
Cercocasa
*Tocqueville
*The Network journal

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom